sabato 2 febbraio 2013

LA RICETTA FRIULANA DELLA NONNA CLARA: LA PINZA



In questo periodo ho desiderio di raccontare delle storie, che ai giorni d'oggi risuonano come "favole", forse sarà la nostalgia dei tempi trascorsi ... chissà...

Ultimamente, nei miei pensieri c'è mia nonna, si, mia nonna Nunzia.
Dalle mie parti si usava dare il nome dei nonni paterni e poi materni.... che nostalgia di mia nonna.
Quando andavo da lei, a farle visita, mi raccontava di quelle storie .... lei ha vissuto nel periodo della guerra, mi raccontava di essere fuggita via mentre c'erano i bombardamenti, con tutti i figli a seguito, mi raccontava di quando non c'era da mangiare, e si divideva quel poco che c'era ...

In proposito, sono andata a sfogliare una raccolta di ricette della nonna Clara, la nonna di mio marito, anche lei a raccontare di quelle storie ....
Nella prima pagina c'è una premessa che riporto:

" Per gustare questo aneddoto, bisogna immedesimarsi
ai tempi in cui si è svolto,
quando il companatico di una famiglia 
si riduceva a una fetta di cotechino a persona 
e due fette di polenta
e in qualche malaugurato caso 
a una cresta di gallo divisa in due.

- Mamma ti ricordi quando sei stata 
invitata dal cugino Santo a pranzo?
Cosa disse a sua moglie quando porto in tavola 
un po di antipasto 
( due fette di salame e tre pezzetti 
di giardiniera fatta in casa)...

in friulano (Nuta! me datu el companasego prima dea menestra?)
Anna! mi dai il secondo prima della minestra?"

Da questo ricettario, rubo un dolce, fatto con ingredienti poveri, ma di grande risultato.


INGREDIENTI:

Una grossa fetta di zucca lessata
3 hg di zucchero
2 pugni di farina di polenta
½ kg farina doppio zero
2 tazzine da caffè di olio
2 tazzine di caffè di latte
1 tazzina di caffè di grappa
1 bustina di lievito in polvere
sale
uvetta e fichi secchi
buccia grattugiata di un limone

PREPARAZIONE:


Mescolare tutti gli ingredienti molto bene.
Imburrare e infarinare una teglia rettangolare, versarvi l’impasto e cuocere a fuoco medio, in forno, per un’ora circa. Deve risultare ben colorata.


N.B. Per dare un tocco in più, prima di infornare, spolverate la superficie con zucchero semolato, darà croccantezza e un sapore in più al dolce.




During this time I have no desire to tell stories that resonate to the present day as "myths", maybe it will be the nostalgia of times past ... who knows ... Lately, in my mind is my grandmother, my grandmother Nunzia. Where I used to give the name of his paternal grandparents and maternal then ....that longing for my grandmother. When I went to her, to see her, telling me those stories .... she lived during the war, told me they ran away while there were bombings, with all the children as a result, he told me when there was no food, and shared what they had .. . In this regard, I went to browse a collection of recipes from Grandma Clara, my husband's grandmother, she to tell those stories .... On the first page there is a premise that carry:

 To enjoy this story, you have to empathize
the time in which it took place,
when the bread of a family 
was reduced to a slice of sausage per person 
and two slices of polenta
and in some unfortunate event 
a cockscomb divided into two.

- Mom do you remember when you were 
Holy invited by his cousin for lunch?
What he said to his wife when I bring to the table 
a little appetizer 
 two slices of salami and three pieces 
of home-made pickles) ...

Friulian (Nuta! me datu and companasego first goddess menestra?)
Anna! give me a second before the soup? "

From this cookbook, steal a sweet, made with simple ingredients, but great result.


INGREDIENTS: 

A big chunk of boiled pumpkin
3 hg sugar
2 handfuls of maize flour
½ kg flour double zero
two coffee cups oil
2 cups of coffee milk
1 cup of coffee brandy
1 tablespoon baking powder
salt
and raisins dried figs
grated rind of one lemon 

Preparation:

Mix all ingredients very well.
Grease and flour a rectangular pan, pour the mixture and cook over medium heat, in the oven for about an hour. Should be well colored. 


NB To give an extra touch, before baking, sprinkle the surface with sugar, give a crunchy texture and flavor to the dessert.


Vedi anche:
TORTA DI ZUCCA A RAGNATELAFUNGHETTI CON MOZZARELLA E POMODORINI

Album da disegnare e colorare per bambini

Un album ludico pensato per i bambini per intrattenerli con intelligenza ed originalità. Cosa mi sono inventata questa volta? Più ...