I protagonisti dei miei libri: HANDINA E STEPPY

Nel periodo storico in cui ci troviamo, in cui la "CRISI" è diventata una realtà o una  parola che ci tiene legati l'uno all'altro, c'è chi la prende come una scusa per non fare nulla, c'è chi invece la prende come un'opportunità per fare ciò che piace fare.

Io ho scelto l'opportunità di rimettermi in discussione mettendo alla luce la potenzialità delle mie doti ... ho scelto di fare emergere il "fanciullino" che è in me.... ho scelto di giocare, si, giocare con i miei bambini, giocare con le mani e a volte con i piedi, di dare un nome alla mano e al piede inventandone dei personaggi e delle storie.


"Cosa ne dite di sporcarci le mani di colore e pasticciare un po?"

Ecco ..... la gioia più grande che si possa dare a un bambino.

Occorrente: colori per dita, si trovano ovunque;
un posto da sporcare.... e nel nostro caso, una tela da quadro.

E così che nasce un opera d'arte che prende corpo su una tela dove i protagonisti sono le manine dei miei bambini per formare un abete e abbellirlo con creatività.


Questo che ho descritto è il regalo che abbiamo fatto lo scorso natale ai nonni, con la foto dei miei figli attaccata sopra ..... è stato un regalo molto gradito.


La mia curiosità mi ha spinta a ricercare sul web, come i bambini riescono a stupirci, creando personaggi con le proprie manine e con i piedini.... nel vero senso della parola.

Da qui scatta il richiamo:
" CHILDREN AT WORK"

Il mio garage diventa centro operativo e i miei figli i bambini più felici del mondo.




Tante prove da selezionare e ancora altre da trasformare al computer ....

"Mamma, girati che ti faccio una foto" .... la mia bambina ... la sua creatività già emerge da piccolina!


E' ora di prendere una decisione, vi presento:


STEPPY

HANDINA







  






Ho voluto creare delle storie con loro protagonisti: si trasformano e ci raccontano ....

WOW CHE DIVERTIMENTO!


The protagonists of my books: HANDINA And STEPPY



In the historical period in which we find ourselves, in which the "CRISIS" has become a reality or a word that binds us to each other, there are those who take it as an excuse to do nothing, there are those who instead takes it as an opportunity to do what they love to do.


I chose the opportunity to get back into the discussion to light the potential of putting my talents ..... I chose to bring out the "little boy" in me .... I chose to play, yes, play with My children play with her hands and sometimes the feet, to give a name to the hand and the foot of inventing characters and stories.



"What do you say to get our hands dirty and mess around a bit of color?"



Behold ..... the greatest joy that we can give to a child.



Needed: colors for fingers, are found everywhere;

a place to get dirty .... and in our case, a canvas painting.



This produces a work of art that takes shape on a canvas where the protagonists are the hands of my children to form a fir tree and adorn it with creativity.


What I have described is the gift that we did last Christmas at the grandparents, with the photo of my children stuck on ..... it was a very welcome gift.



My curiosity led me to research on the web, such as children fail to amaze us, creating characters with their own hands and feet .... in the true sense of the word.


From here triggered the recall:

"CHILDREN AT WORK"


My garage becomes operational center and my children the happiest children in the world.

Many trials to select and still others by turning on the computer ....


"Mom, I'll have you shot a photo" .... my little girl ... her creativity is apparent from the little one!



It 's time to make a decision, I present to you:




STEPPY

HANDINA








  




I wanted to create stories with their protagonists are transformed and tell us ....

WOW WHAT FUN!

Nessun commento:

Posta un commento

Maschera Biscotto

Maschera a biscotto per dolci creativi da fare insieme ai bambini in occasione del carnevale . Una ricetta che ho trovato fra i sugge...