lunedì 13 ottobre 2014

GHIRLANDA HALLOWEEN CON T SHIRT RICICLATA

Ghirlanda per halloween, una festività che ci fa sperimentare e sdrammatizzare sui mostri e fantasmi che invadono la fantasia dei nostri bambini.


Un mestiere prettamente di mamma è quello di riuscire ad avere la creatività necessaria per curare quei piccoli dettagli legati agli eventi che intercorrono durante l'anno. 



In collaborazione della mia bambina che ha creato il suo piccolo fantasmino con ritagli di tessuto che apparteneva a una t shirt bianca in disuso abbiamo allestito la nostra ghirlanda utilizzando materiali di recupero.



Il procedimento è identico ai fantasmini che abbiamo realizzato con i fazzolettini in carta con la differenza che qui all'interno della testolina ho messo del cotone idrofilo e gli occhi ho utilizzato quelli in plastica, la bocca è un piccolo cerchietto in tessuto nero ( ritagli di altre t shirt) che ho appiccicato con un po di colla. Ho legato con una strisciolina dello stesso tessuto dei fantasmini.

Per i pipistrelli ho utilizzato del panno lenci nero che puoi appiccicare alla ghirlanda con della colla oppure come nel mio caso, l'ho fissato cucendolo con 2 puntini di filo bianco, così da creare gli occhi.


Vediamo come si fa la ghirlanda. Il procedimento è identico al gomitolo di t shirt che ho già pubblicato, l'unica differenza è che lo spessore da tagliare è superiore.
Farò un breve riepilogo.

Intanto il nostro occorrente; t shirt, forbici, ghirlanda in polistirolo.


Dopo aver eliminato orlo ed effettuato un taglio a livello del torace, abbiamo ricavato un quadrato in tubolare che piegheremmo in due, lasciando un po di spazio alla fine delle piegatura, la parte sottostante rimarrà a vista per 3 cm circa...
Taglierò delle strisce di cm 6 fino al ripiego.


Dopodiché, andremmo ad aprire la parte non tagliata per poterla tagliare con un taglio trasversale che congiunga alla striscia di sopra.


Ecco che abbiamo ricavato le nostre strisce da poter avvolgere alla ghirlanda.


Non disponendo della colla a caldo, ho fissato cucendo l'ultima parte che riveste il tutto.


Ho lasciato il tessuto in più così da poter creare un anello per appendere la ghirlanda.
In questo caso la striscia l'ho tagliata in tre parti per poter fare una treccia.



Quando raggiungo la lunghezza che mi occorre, blocco la treccia con un nodo lasciando cadere le striscioline sopra la ghirlanda.





Il fantasmino verrà annodato nell'attacco della treccia.
Per un effetto più spettrale, distribuite del cotone idrofilo attorno ... ovunque.


N.B. Siete pregati di citarmi nel caso di prelevamento di immagini da questo blog. Nel caso di immagini personali è vietata la diffusione. Grazie!

VEDI ANCHE:

Album da disegnare e colorare per bambini

Un album ludico pensato per i bambini per intrattenerli con intelligenza ed originalità. Cosa mi sono inventata questa volta? Più ...