giovedì 30 luglio 2015

SPAGHETTI CON WURSTEL


Il cibo da preparare ai miei figli mi ha messo sempre in difficoltà, penso che non sono l'unica mamma ad avere queste problematiche. Mi sono resa conto che i bambini sono abitudinari, vogliono mangiare sempre lo stesso alimento, per esempio nel mio caso, la pizza che va di più è quella con wurstel e patatine fritte. Questi elementi rientrano in quasi tutta l'alimentazione. Così mi invento a combinarli con altri alimenti come l'uovo che ho elaborato all'interno del wurstel (grande successo).
Adesso sono i miei bambini gli artefici, ecco come li ho trovati ieri al mio rientro a casa.


Hanno preparato tutto da soli, i loro personalissimi spaghetti con il wurstel.
Hanno chiesto alla nonna gli spaghetti, li hanno spezzato in due.
Hanno tagliato i wurstel a rondelle.

Si sono divertiti ad infilzare gli spaghetti dentro i tocchetti di wurstel.
Non ci resta che tuffarli in un pentolone pieno di acqua bollente salata. 


 Ed eccoli serviti... un filino d'olio d'oliva siculo e...


"Mamma sono buonissimi"… divorati!
... anche l'occhio vuole la sua parte.

Coinvolgere i bambini in una preparazione culinaria non solo è un divertimento per loro ma anche uno stimolo per mangiare con appetito.

VEDI ANCHE:

SANTIAGO ENTRA ALLA PRIMARIA

Un bel traguardo raggiunto anche per il mio piccolo Santiago che arriva al giorno tanto atteso del suo primo giorno di scuola alla primaria...