martedì 9 settembre 2014

I BAMBINI ALLA MODA




"I bambini alla moda hanno 56 outfit diversi secondo gli studi di settore del megastore british Marks&Spencer. La crisi impazza più che mai in Italia e in Europa e i prezzi anche nell’abbigliamento dei bambini continuano a salire senza tregua per le famiglie. Sembra che siano molti i genitori che ci tengono (e tanto) al guardaroba del bambino e del neonato. La catena inglese Marks&Spencer ha infatti svelato al grande pubblico che i suoi clienti acquistano almeno 400 euro di abitini per il poppante, solo per i primi mesi del cucciolo. Lo scopo sembra proprio quello di fare sfoggiare al bimbo qualcosa sempre di nuovo e alla moda.
Molti neo-genitori inglesi, hanno poi dichiarato di sentire la pressione nella scelta degli outfit del bimbo, e le influenze delle follie dei VIP che hanno sempre figli perfetti, trendy, griffati e viziati (Suri Cruise e la figlia di Victoria Beckham tra i più esagerati) e per questo di aver cambiato spesso gli abitini ricevuti in regalo dall’aspetto demodè."

Una mia personale opinione è quella di ritornare alle tendenze di una volta, ossia di passare gli abiti a nipoti e figli di amici.
Con i tempi di oggi, diciamo che è uno spreco investire tanto per degli abiti che si usano solo pochissimo tempo.
Io personalmente, lavo a mano tutti i capi dei miei bambini, con i prodotti giusti, lasciandoli a mollo tutto il giorno, e poi la sera ....  si lava tutto.
Solo così riesco a premettere un buon grado di conservazione al prodotto.
Proprio oggi, ho fatto felice una mia amica, inviandole dei capi che al mio piccolo non stanno più bene.
Erano ancora nuovi, utilizzati per l'intera stagione invernale scorsa, avendone cura e rispetto, si possono riutilizzare.
E' vero che ai miei figli metto degli abiti di marca, che acquisto a fine stagione, per la successiva, ipotizzando la crescita e rischiando un pò! 
Ma è anche vero che ai mercatini si trovano a volte ottimi prodotti.
Possiamo anche aver bisogno di poche cose ma buone.
E' giusto che ci sia la grande griffe che accontenti i più esigenti e danarosi .
E' anche giusto capire le nostre esigenze e limitare gli sprechi.
Dopo tutto, Suri Cruise nonostante la collezione di vestiti Prada e Vuitton di cui tanto parlano, non sembra una bambina così felice!

VEDI ANCHE:
UNA STORIA FRA LE ONDE fatta di mani,
LA PESCA CREATIVA CON MATERIALE RICICLATO,
UN ANTIPASTO DI UOVA SODE COLORATE

Adoro l'autunno

L'a utunno , adorato autunno... Una stagione dai colori forti del giallo, arancione, marrone... tonalità che passano dal fuoco del...