lunedì 19 novembre 2012

CANDY CANDY

Oggi inizia la settimana dell'infanzia e mi torna in mente proprio il cartone animato di Candy Candy.


Quanto mi ha fatto piangere questo cartone, tanti significati racchiusi in esso.
Mi ha fatto battere forte il cuore, non staccavo gli occhi dalla TV....

"La casa di Pony" accoglie questa bambina abbandonata in un cesto, trovata nell'uscio della porta, con un bigliettino dentro: "CANDY"

La piccola cresce in questo orfanotrofio insieme alla sua migliore amica Annie, dolce e timida, al contrario del temperamento di Candy, un vero maschiaccio indiscipplinato.


Un forte legame di amicizia che dura anche quando verranno divise, continueranno a scriversi fino a quanto, l'ultima lettera da parte di Annie "spacca" il cuore della piccola Candy:
comunicava che non poteva più scrivergli poichè era stata condizionata dai nuovi amici nobili e ricchi, che non voleva far sapere loro che era una trovatella.



La lettera vola vai da un soffio di vento, la musica nell'aria, un bellissimo ragazzo biondo, suona la cornamusa, si avvicina a lei e dice: "sei più carina quando ridi che quando piangi".... ( ... questa frase mi ha fatto sognare...)
Il suo cuore batte forte ....

A dodici anni viene richiesta come dama di compagnia in una famiglia nobile.
Li conosce Iriza e suo fratello Noel, bambini malvagi e viziati che non gli danno vita facile.

Un giorno Candy fuggita nel bosco per la disperazione, fece amicizia con due ragazzi molto simpatici, uno era Arcibald, chiamato Archie dagli amici, un dandy dai capelli lunghi e dalla faccia pulita, l'altro era Stear, un ragazzo occhialuto con la passione per le invenzioni, che però funzionavano solo di rado.
I due invitarono Candy ad una festa che si doveva tenere in una loro villa, a casa Andrew.


Qui incontro il principe azzurro che aveva conosciuto quand'era alla casa di Pony: Anthony.

I due fratellastri intanto, fecero di tutto per far, mandare via Candy da casa.

La ragazza ebbe un po di peripezie che la condussero a trovare rifugio in casa degli Andrew.

Qui insieme al suo Anthony visse momenti felici fino a quando, durante una giornata organizzata  dalla famiglia, di cacca alla volpe, Anthony cadde da cavallo e morì, davanti gli occhi di Candy (..... quando ho pianto in questa scena...).

Candy torna alla casa di Pony, subito dopo arriva una lettera dello zia William, che doveva andare in Inghilterra per studiare. ( .... mi sta venendo l'affanno, sembra la storia della mia vita, quante ne ho passate ....).

Imbarcata nella nave che dall'America la conduce in Inghilterra, Candy fa' la conoscenza con un giovane misterioso e affascinante dai lunghi capelli neri: Terence.
Il giovane, infatti si dimostra essere maleducato ed irriverente nei suoi confronti chiamandola "Signorina tutte lentiggini".

Giunti in Inghilterra, all'interno della Saint Paul School, incontra tutti i suoi amici Archie e Stear, Annie, e purtroppo anche Neal e Iriza e per Candy iniziano i guai.

Alla Saint Paul School rincontra anche Terence che però la difende dalle continue angherie di Neal e Iriza, anche se continua a prenderla in giro.
Man mano per Terence nei confronti di Candy, il sentimento si fa sempre più forte e cerca di fargli dimenticare in tutti i modi Anthony. 
Candy inizia così a capire e con Terence il rapporo si fa sempre più coinvolgente, capisce che dietro quel giovane dai modi bruschi e trasgressivi, si nasconde un animo fragile ferito dal rifiuto dei genitori ed in particolare della madre, l'attrice Eleonor Baker. 


Ma poi .... Iriza si innamora di Terence e Neal di Candy....

Caspita è tanto articolata questa storia .... rinuncio a fare il riassunto , per i più appassionati o trovato questo sito, dove troverete tutti i dettagli:
http://www.cartonionline.com/personaggi/candy%20candy_01.htm


Vedi anche:



Album da disegnare e colorare per bambini

Un album ludico pensato per i bambini per intrattenerli con intelligenza ed originalità. Cosa mi sono inventata questa volta? Più ...