sabato 29 settembre 2012

CIRIMELA


"Origine Piemonte"

Variante del Gioco della Lippa o Cibe' (del Friuli)

Gioco di abilità da farsi, necessariamente, all’aperto. Per poterlo praticare servono:
- un pezzetto di legno appuntito alle due estremità, lungo una ventina di centimetri (chiamato "la lippa");
- tanti bastoni lunghi un’ottantina di centimetri (i manici di scopa vanno benissimo) quanti sono i giocatori;
- un prato o campo libero, senza alberi (e senza contadino...). 
Si comincia tracciando a terra un cerchio di cinque metri di diametro (per i bimbi cinque passi ben distesi).
Un giocatore, estratto a sorte, appoggia la lippa in centro al cerchio, mentre tutti gli altri si spargono di qua e di là per il campo di gioco, ad almeno dieci passi di distanza dal compagno più vicino.
Il giocatore in mezzo al cerchio, colpisce con il bastone un’estremità della lippa, con forza, dall’alto in basso, facendola saltare in aria; quindi al volo la ribatte facendola volare il più lontano possibile.
Il giocatore più vicino al punto in cui cade la lippa deve rilanciare il pezzetto di legno nello stesso modo con cui l’ha prima lanciato il compagno, cercando di far sì che la lippa atterri stavolta dentro al cerchio. Se non ci riesce, viene eliminato ed esce dal gioco; mentre se ci riesce elimina il compagno fermo all’interno del cerchio. Quest’ultimo può però salvarsi ribattendo al volo, senza uscire dal cerchio, la lippa in arrivo. In questo caso nessuno viene eliminato e la lippa viene rimessa in gioco dal  giocatore a cui è caduta più vicino.
Quando viene eliminato il giocatore fermo nel cerchio, lo sostituisce il compagno che l’ha costretto ad uscire dal gioco. La lippa va lanciata in una direzione ogni volta diversa, in modo da permettere a tutti i giocatori di partecipare attivamente al gioco. Vince il giocatore che rimane in campo per ultimo.

Vedi anche :
VELLUTATA DI ZUCCATOVAGLIA PER IL COMPLEANNOSALMONE E ZUCCHINE


Album da disegnare e colorare per bambini

Un album ludico pensato per i bambini per intrattenerli con intelligenza ed originalità. Cosa mi sono inventata questa volta? Più ...