domenica 30 settembre 2012

TORTA DI ZUCCA A RAGNATELA


Siamo alle porte del mese più stregato dell'anno Halloween!

Mia figlia, ha 2 giorni che mi chiede di fare una torta.
Allora, mi collego a internet e. insieme a lei, scegliamo una torta con l'ingrediente principale: la Zucca!
Ormai penso che questa zucca la cucinerò in tutti i modi.
La stagione autunnale si presta a queste pietanze, e con il tempo che fa sia oggi che ieri ( grigio e piovoso) , è proprio il caso di fare emergere le doti culinarie.

Su "giallo zafferano", ho trovato una bella ricettina.
Ho trovato delle difficoltà con la pasta e la farcitura era un po abbondante.
Quindi vi propongo la mia pasta frolla, che mi ha fatto fare sempre belle figure, e vi proporrei di fare un po meno la farcitura.
Gli ingredienti che riporterò sono quelli che farei, rifacendola, le immagini sono relative alla ricetta "madre", vedrete come ho risolto le difficoltà trovate.
Il risultato finale è bello da vedere e buono da mangiare!


INGREDIENTI PER LA PASTA: 

  • 450 gr di farina 00;
  • 200 gr burro ben freddo;
  • 120 zucchero;
  • 2 uova;
  • un pizzico di vaniglina;
  • un pizzico di sale.
Procedimento: nella maniera tradizionale, lavorare prima il burro con la farina, aggiungere il resto degli ingredienti, senza lavorarli troppo, evitare che si surriscaldano se no la frolla "impazzisce".
Io l'ho fatta con il "bimby", buttate tutto dentro: 30 sec. vel. 5
Avvolgere l'impasto ottenuto, nella velina, lasciare riposare in frigo almeno un ora.

INGREDIENTI PER  LA FARCIURA:
  • 700 gr di polpa di zucca a pezzetti (qualità rotonda, schiacciata, con la buccia verde);
  • 160 gr di panna fresca;
  • 70 gr di zucchero di canna;
  • 1 uovo;
  • 1 bicchierino di marsala all'uovo;
  • cannella in polvere q.b;
  • noce moscata in polvere, q.b.;
  • una grattugiata di zenzero fresco.
Procedimento:
Io ho preferito cuocere la zucca a vapore, per la cottura ci è voluto 30 minuti di tempo.
Ho frullato la mia zucca e ho unito tutti gli ingredienti.
Ho mescolato con cura, dopodicchè, ho trasferito l'impasto in un pendolino, ho lasciato che si restringesse per 7 minuti.

Ho sistemato bene i'impasto della frolla su una teglia di 26 cm di diametro imburrata. 
Mi ha aiutata la mia bambina, con le mani un po per volta. 
Fare attenzione di lasciare la pasta per le striscioline per formare la ragnatela, e le due palline per i ragni.
Dopodicchè bucare il fondo


Ho versato la farcitura, sistemato la ragnatela ed i ragnetti. Per le zampine dei ragni, ho fatto a striscioline delle mandorle che ho aggiunto 10 minuti prima che finesse di cuocere ( ma se si vuole anche a fine cottura o basta qualche minuto prima, se si vuole farle tostare).
Siamo pronti ad infornare: forno a 200° cottura, 20 minuti; 180° per ancora 20 minuti.


E avanzata un po di pasta! Niente panico, tiro fuori le formine delle crostatine, imburro. 
Sistemo la pasta, farcisco con la marmellata di prugne e la mia piccola Gemma si diverte a fare la decorazione, buffe faccine .... sono tanto orgogliosa di lei!


Voilà la torta e le crostatine sono pronte! Lasciamo raffreddare e .... buon appetito!









Libro per Bambini: IL TOPOLINO MELINO VA CANTANDO

Ho in mano il libro per bambini: "Il Topolino Melino va Cantando" , di cui sono l'autrice. Mi sto chiedendo cosa direi di qu...