giovedì 23 agosto 2012

A-CCARICABOTTI

Origine Siciliana

E' un gioco di squadra. Un sorteggio designa quale squadra deve cominciare.
I componenti della squadra che ha perso la conta si sistemano in fila indiana, poi il primo della fila si appoggia con la testa e con le mani ad un muro stando leggermente piegato in avanti; quelli dietro di lui, abbracciano quello davanti all'altezza del fondoschiena.

Un ragazzo dell'altra squadra si pone ad una certa distanza da questo "ponte" e grida:

Caricabotti additta additta        
Viri ca vegnu!  
(Carricabotti in piedi in piedi     
Vedi che vengo!)
                          
Fa una veloce corsa e di colpo salta sulla schiena del ragazzo che sta in fondo alla fila mettendovisi a cavalcioni; poi, senza toccare terra coi piedi, pena l'eliminazione, si porta sulla schiena del ragazzo che precede nella fila, fino a raggiungere il ragazzo che ha la testa appoggiata al muro.
Il secondo componente della squadra fa lo stesso e poi via via tutti gli altri; quando tutti i ragazzi di questa squadra si trovano sulle spalle dei ragazzi dell'altra squadra, contano fino a dieci, oppure recitano la seguente tiritera:

Ummula
tùmmula
trìmmula
quala
qualìcchia
lintìcchia
fasola
triaca
munnava
e-ssu-ddeci.

(Ummula
tùmmula
trìmmula
quale
qualìcchia
lenticchia
fagioli
fagiolini
sbucciava
e sono dieci.)

Vedi anche:
APPLICAZIONE PER iPHONE, iPOD, iPADFUNGHETTITORTA PANNOLINI





Album da disegnare e colorare per bambini

Un album ludico pensato per i bambini per intrattenerli con intelligenza ed originalità. Cosa mi sono inventata questa volta? Più ...