venerdì 12 ottobre 2012

PIEDONE


La mia generazione (i 40 sono già arrivati) ricorda con nostalgia quei fantastici cartelli in latta che venivano affissi, in maniera disordinata, alle entrate dei bar e dei piccoli negozi di alimentari (i grandi ipermercati dovevano ancora invaderci).

Era una passerella di gelati multicolori, dai nomi e dalle forme stravaganti, che si potevano portare via con le piccole 100 lire (i ghiaccioli), o con il considerevole esborso di 250 lire per un “Piedone”.

Era un concentrato di gelato alla fragola (che di fragole ne aveva viste ben poche) a forma di … piedone appunto, arricchito con una spalmata di cioccolato su di un lato.

La memoria gustativa ricorda un sapore artificiale, di fragola gommosa, che faceva a botte con il cioccolato.

Un mix intenso ma alla lunga nauseante.

Ma in quegli anni tutto era ammesso…

Prodotto dalla Eldorado. Azienda ormai estinta e cannibalizzata dalla strapotente Algida.

Vedi anche:
GIOCO DEL FAZZOLETTOMOSCA CIECAMINESTRA A CRUDO

Libro per Bambini: IL TOPOLINO MELINO VA CANTANDO

Ho in mano il libro per bambini: "Il Topolino Melino va Cantando" , di cui sono l'autrice. Mi sto chiedendo cosa direi di qu...