lunedì 8 ottobre 2012

ZUCCA DI HALLOWEEN



La festa di Halloween risale a moltissimi anni fa e le sue radici sono lontano dalle nostre terre, è anche chiamata “la festa delle streghe” ed è da sempre stata festeggiata in America e solo da un pò di anni ha preso piede anche nel resto del Mondo e anche in Italia.

La festa si celebra alla vigilia di Ognissanti, in quella serata in quasi tutte le discoteche si organizzano feste a tema e sui balconi o sui giardini delle case si notano sempre di più le classiche zucche illuminate.

"CENNI STORICI a riguardo della mitica Zucca: Jack O’Lantern rappresenta Stingy Jack, un personaggio della tradizione irlandese che dopo aver vissuto una vita dissoluta e dedita all’alcol e aver raggirato anche il diavolo, una volta morto non venne accolto nè in Paradiso nè all’Inferno e dunque si ritrovò a vagare con una rapa in mano all’interno della quale mise una lucina che gli venne donata dal Diavolo allo scopo di trovare la sua strada. Ebbene sì,avete letto bene: in origine la zucca non esisteva proprio ma si utilizzavano le rape che però divennero introvabili per un lungo periodo di tempo e vennero sostituite con le zucche gialle."

Per la prima volta, mi sono già prodigata alla realizzazione della mia zucca.




Mio marito è andata ad acquistarla, presso un contadino locale.....
Metto il link dell'azienda che si trova a Villorba di Treviso:
http://www.nonnoandrea.it/






L'ha scelta fra tante.....
Esattamente l'ha pagata € 0,80 al kg





Eccola qui, a casa mia!


OCCORRE:

  • Una zucca decorativa;
  • Un piano da lavoro;
  • Strofinacci, cucchiai, coltelli e una ciotola capiente. 


Per iniziare, ho disegnato su un foglio l'immagine che voglio dare alla mia zucca, così d'avere una proporzione e non sbagliare;


Pulire bene la nostra zucca:


Io ho disegnato prima, di togliere la calotta e pulirla, si è cancellato durante queste operazioni e quindi, ho dovuto riprendere il disegno: conviene disegnare dopo, percio:

Togliete la calotta, infilate le mani dentro la zucca e togliete tutto ciò che è depositato sulle pareti, raschiando a fondo con un coltello affilato e poi con un cucchiaio.




Asciugate le pareti della zucca con uno strofinaccio in modo da tamponare il liquido in eccesso. 



Adesso conviene disegnare!

Ritagliate con qualsiasi coltello appuntito, con cui vi trovate bene:


Attenzione: io ho sbagliato a tagliare la calotta, poichè l'ho fatto in maniera verticale.
Cosi facendo si rischia che "il coperchio" della zucca possa scivolare giù, quindi, bisogna dare un inclinazione in sbiego verso l'iterno, per avere un sostegno d'appoggio.
Ho dovuto ovviare al mio errore, mettendo degli stuzzicadenti all'interno:
( sbagliando s'impara!)


Ecco ci siamo quasi .....pulitela con un panno semi umido .....

Il lavoro è quasi terminato. 
Lasciatela asciugare completamente. 

Per terminare copritela con la calotta tagliata e attendete la sera per accenderla, ovviamente accendere il lumino che avrete posto all'interno..... 

ECCOLA QUA:


Il prossimo anno andrà sicuramente meglio! 
Coinvolgete i vostri bambini alla realizzazione della vostra zucca, la mia piccola Gemma si è divertita tanto!

Per rendere l’atmosfera ancora più lugubre potete posizionarla all’entrata della casa in tal modo da far prendere un bell’accidente ai vostri amici. 

Happy Halloween!









Vedi anche:





Libro per Bambini: IL TOPOLINO MELINO VA CANTANDO

Ho in mano il libro per bambini: "Il Topolino Melino va Cantando" , di cui sono l'autrice. Mi sto chiedendo cosa direi di qu...